All for Joomla All for Webmasters
Articoli
27
May

 

Argomenti: #taping #postura #dolore

 

 

Ai fini posturali, la presa di coscienza corporea è un aspetto fondamentale. Fin dalla nascita siamo sottoposti ad una miriade di stimoli sensitivi di diverso tipo, di cui non sempre abbiamo piena coscienza. Il neonato è esposto a un'ampia gamma di esperienze percettive attraverso i sistemi recettoriali di cui il corpo è fornito: la vista, l'udito, il tatto, il gusto e l'olfatto che vanno a costituire i cosiddetti cinque sensi. A questi vanno aggiunti la percezione vestibolare che deriva dai recettori posti nell'orecchio interno, il cosiddetto organo dell'equilibrio (utricolo, sacculo e canali semicircolari) e la propriocezione, ossia la percezione della posizione e del movimento del corpo nello spazio grazie a recettori posti nelle articolazioni e nei muscoli (fusi neuromuscolari, organi tendinei del Golgi). Queste sensazioni vengono vissute inizialmente in maniera del tutto passiva dal neonato che quasi le subisce.
Poco alla volta il bambino assocerà a dei movimenti riflessi delle sensazioni piacevoli che tenterà di ripetere.

Continua a leggere