Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ginnastica posturale 

Argomenti: #ginnasticaposturale #esercizi 

Esercizi in quadrupedia

In posizione quadrupedica i punti di appoggio del corpo sono costituiti dalle ginocchia e dalle mani. Persone con particolari problematiche articolari, magari alle ginocchia o ai polsi, potrebbero avere difficoltà in questa posizione. Così come chi, non avendo ancora acquisito un buon controllo a livello della muscolatura dell’addome e cervicale, potrebbe tendere ad inarcare eccessivamente il tratto lombare e a flettere la cervicale per azione della gravita che, in questa posizione, agisce perpendicolarmente alla colonna. E’ richiesto uno sforzo extra ai muscoli posturali per mantenere il fisiologico allineamento della colonna e per eseguire gli esercizi in estensione e apertura del corpo. E’ raccomandabile quindi, come per le altre posizioni, personalizzare adeguatamente gli esercizi.

 Illustreremo in questo articolo tre esercizi base in posizione quadrupedica.

Esercizio 1

Dalla posizione quadrupedica con mani e ginocchia in appoggio all’altezza delle spalle, con un angolo di circa 90° fra coscia e addome, alzare lentamente una gamba indietro fino alla linea della colonna e mantenere la posizione per 3 respirazioni. Lentamente tornare alla posizione iniziale e ripetere dall’altro lato. Eseguire 5 ripetizioni per lato.

 

 

 

Esercizio 2

Dalla posizione quadrupedica con mani e ginocchia in appoggio all’altezza delle spalle, con un angolo di circa 90° fra coscia e addome, sollevare da terra un braccio portandolo all’altezza della linea della colonna e mantenere la posizione per 3 respirazioni. Lentamente tornare alla posizione iniziale e ripetere dall’altro lato. Eseguire 5 ripetizioni per lato.

 

 

 

 

 

Esercizio 3

 

Dalla posizione quadrupedica con mani e ginocchia in appoggio all’altezza delle spalle, con un angolo di circa 90° fra coscia e addome, alzare il braccio sinistro in avanti e la gamba destra indietro fino all’altezza della linea della colonna e mantenere per 3 respirazioni. Lentamente tornare alla posizione iniziale e ripetere dall’altro lato. Eseguire 5 ripetizioni per lato.

 

Breve presentazione

Dottore con lode in Scienze Motorie e in Podologia, specializzato nel Master in Posturologia presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti. È autore di quattro libri, ha scritto decine di articoli scientifici su siti e riviste specializzate. Docente in Terapia Fisica Strumentale. Per ginnastica posturale con plantari su misura chiama Podologo Catania Continua a leggere

Ultimi Articoli

Scritto il 15 Luglio 2020

Postura Corretta

Scritto il 29 Luglio 2020

La ginnastica posturale: le scoliosi ...

Scritto il 15 Luglio 2020

Il plantare fa miracoli?

Scritto il 17 Giugno 2020


Leggi tutte le notizie

Search

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie policy. Cliccando sul pulsante Acceta, acconsenti all’uso dei cookie.